Seguici su

Castelli, borghi e itinerari

I borghi di Sinalunga sono tutti presenti nel Palazzo Pubblico di Siena nell’affresco di Lippo Vanni che ritrae la Battaglia della Valdichiana, del 1363, tra l’esercito bretone del Cappello e l’esercito di Siena, che risultò vincitore dello scontro, durato dall’alba al tramonto del 7 ottobre.

ll nostro territorio ha una storia millenaria che ha attraversato tutte le epoche storiche compresa quella del periodo dei Comuni medievali che portò in seguito al Rinascimento di cui la Toscana è la culla. Il territorio del comune presenta dei centri che furono castelli di difesa anche riprodotti in affreschi e dipinti. Questi castelli, strutture esclusivamente ad uso militare, nel tempo si trasformarono in Borghi abitati da artigiani, commercianti e da comunità laboriose ed oggi sono i paesi di Scrofiano, Farnetella, Rigomagno, Bettolle, Guazzino e le fattorie storiche de l'Amorosa e La Fratta ognuno con la propria identità cultuale e collegati da una sorta di rete di percorsi ed itinerari da intraprendere sia a piedi che in bici nella modalità di un turismo lento che permette di godere di paesaggi e panorami sulla Valdichiana incontrando accoglienti strutture ricettive e aziende agicole.

Per informazioni sui percorsi e itinerari rivolgersi all'Ufficio Turistico del Comune di Sinalunga

VIDEO DI TELETRURIA SUL TERRITORIO DI SINALUNGA GALLERIA DI IMMAGINI DEI BORGHI DI SINALUNGA
torna all'inizio del contenuto