Seguici su

Studio di Fattibilità per il Progetto di Paesaggio delle “Leopoldine in Val di Chiana"

Lo Studio di Fattibilità relativo al Progetto di Paesaggio delle “Leopoldine in Val di Chiana” si configura come progetto attuativo del Piano di Indirizzo Territoriale e relativa integrazione paesaggistica (PIT – PPR), approvato con Delibera di Consiglio Regionale 27 marzo 2015, n.37 (Atto di integrazione del Piano di Indirizzo Territoriale con valenza di piano paesaggistico. Approvazione ai sensi della L.R. 65/14). Il PIT-PPR riconosce, nella parte statutaria delle quattro invarianti strutturali, il valore storicoculturale, testimoniale e paesaggistico del territorio della bonifica leopoldina della Val di Chiana.

Al fine di incentivare il recupero, la riqualificazione e la valorizzazione del sistema insediativo della bonifica granducale della Val di Chiana, la Regione Toscana ha sottoscritto un Protocollo di Intesa con i Comuni interessati dell’ambito (Arezzo, Castiglion Fiorentino, Civitella in Val  di Chiana, Cortona, Foiano della Chiana, Marciano della Chiana, Monte San Savino, Montepulciano, Sinalunga, Torrita di Siena) quale strumento per dare operatività e concretezza agli obiettivi del PIT-PPR.

Gli elaborati dello Studio di Fattibilità sono scaricabili dal Sito istituzionale del Comune di Cortona, Capofila del Progetto, cliccando qui.
 

torna all'inizio del contenuto