Tra sport e natura si corre la "Passeggiata alla Fiera"

Domenica 14 ottobre la 43esima edizione della gara podistica
Tre i percorsi in programma: la gara competitiva (12 km), la 38esima edizione di “Sinalunga Family Run” da 4,5 km e l’ottava “Passeggiata tricolore” non competitiva di 9 km

Tutto pronto per la 43esima edizione della Passeggiata alla Fiera che si correrà a Sinalunga domenica 14 ottobre. L’evento, organizzato dall’Asd Atletica Sinalunga con il patrocinio dell’amministrazione comunale, richiama tutti gli anni oltre 1500 podisti provenienti da ogni parte d’Italia, tra agonisti e amatoriali, che si cimenteranno in percorsi con passaggio nel centro storico di Sinalunga. «Si tratta – spiega il vicesindaco del Comune di Sinalunga Vanessa Bastreghi -  di un momento in grado di unire sport ad ambiente, natura e paesaggio con la capacità di attirare un numero sempre crescente di partecipanti che godono delle bellezze del nostro territorio sotto tutti i punti di vista».

Le novità di questa edizione 2018 prevedono il percorso di 12 km con il quale, dopo il 1° passaggio in p.za Garibaldi (al Km 3) si sale per la salita di Santa Lucia e si torna in p.za Garibaldi passando sotto al Palazzo Pretorio. Un secondo percorso non competitivo di 9 km: anche per questo percorso doppio passaggio in p.za Garibaldi e nel tratto finale si potrà ammirare il centro storico di Sinalunga percorrendo via Garda; infine la Sinalunga Family Run passeggiata ludico motoria di 4,5 km.  A pranzo ci sarà la possibilità di degustare le specialità della Val di Chiana con i menù proposti dall’Associazione Amici della Chianina e dall’Associazione Sportiva U.C. Sinalunghese.

Prima della partenza (ore 9.30 Centro commerciali I Gelsi) attività di riscaldamento curata dagli istruttori AFA dei Centri AUSER di Sinalunga e Bettolle coordinati dal dott. Albino, USL Toscana sud/est. In prossimità della linea di partenza e arrivo “Attività Fisica Adattata” un’attività motoria, calibrata sulle diverse esigenze degli utenti, che si traduce in esercizi appositamente studiati per persone con malattie croniche (artrosi, osteoporosi, parkinson, ictus), con l’obiettivo di modificare lo stile di vita e fare prevenzione secondaria e terziaria. È un percorso non sanitario che prevede programmi di esercizi svolti in gruppo, sotto la guida di personale esperto.