Taglio del nastro per il nuovo nido di Guazzino “Le Nuvole”

Alla cerimonia sono intervenuti, tra gli altri, Sindaco Riccardo Agnoletti, l’assessore alle politiche sociali Laura Mannucci e l’assessore regionale Cristina Grieco. La struttura è gestita dalla cooperativa Koinè. Dal prossimo settembre alcune importanti novità non solo di orario e calendario ma anche un’altra sezione per i lattanti, l’attivazione della cucina interna per i bambini. La struttura potrà ospitare oltre 30 bambini in fascia 4-36 mesi.

Taglio del nastro per il nido d’infanzia Le Nuvole a Guazzino nel Comune di Sinalunga. Il servizio è stato aperto nel settembre scorso con la sola sezione per i bambini medio grandi, di età compresa tra i 12 e 36 mesi. 9 i piccoli oggi presenti. Dal prossimo settembre alcune importanti novità non solo di orario e calendario ma anche un’altra sezione per i lattanti, cioè per bambini con età compresa tra 3 e 12 mesi, l’attivazione della cucina interna per i bambini e completamento dell’allestimento di tutto l’impianto del servizio, che, a regime potrà ospitare oltre 30 bambini in fascia 4-36 mesi. Altra novità si annuncia per il prossimo mese: dal 3 luglio al 3 agosto il servizio verrà aperto, per venire ulteriormente incontro alle esigenze delle famiglie, ai bambini che hanno tra 3 e 6 anni. Nel periodo 3 luglio – 3 agosto, il servizio sarà aperto dalle 8.00 alle 16.30. Su domanda delle famiglie interessate, l’allungamento dell’orario potrà essere ancora maggiore e cioè dalle 7.30 della mattina alle 17.30 del pomeriggio.

 

La struttura del nido è frutto di un lavoro di recupero e ristrutturazione dei locali precedentemente utilizzati per la Scuola Elementare. I lavori eseguiti dal Comune di Sinalunga, hanno potuto usufruire di un importante finanziamento regionale. Il nido di Guazzino – gestito da Koinè a seguito di istruttoria di coprogettazione - fa parte del progetto promosso dalla cooperativa con il finanziamento della Fondazione “Con I Bambini” impresa sociale, soggetto gestore del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

 

Al taglio del nastro sono intervenuti il sindaco Riccardo Agnoletti, l’assessore alle politiche sociali, Laura Mannucci; la Presidente di Koinè, Grazia Faltoni. Alla cerimonia sono intervenuti anche l’Assessore regionale all’istruzione Cristina Grieco e i consiglieri regionali Simone Bezzini e Stefano Scaramelli. Prossimo appuntamento con l’open day il 16 giugno, ad iniziare dalle ore 17. Sarà una presentazione ma anche una festa con atelier di pittura, balli animati e merenda.