Premio Ciro Pinsuti, giovani musicisti si sfidano a Sinalunga

Da venerdì 11 maggio a domenica 13 maggio la sesta edizione del Concorso
L’assessore alla cultura Licciano: «Sinalunga può fare un salto di qualità in campo musicale grazie ad un’iniziativa che è sempre più un appuntamento irrinunciabile della primavera»

Una competizione riservata a giovani musicisti under 25 nelle sezioni Pianoforte, Archi, Fiati, Ensemble. Torna da venerdì 11 maggio a domenica 13 maggio la sesta edizione del Concorso musicale “Ciro Pinsuti” – Città di Sinalunga con l’evento inaugurale al Teatro Pinsuti (ore 21.15). Per approfondire la personalità del compositore sinalunghese Ciro Pinsuti (1828-1888), la manifestazione sarà arricchita dal simposio in forma di concerto, con una rappresentazione scenica curata da Astrolabio, gli interventi musicali degli Allievi dell'Istituto musicale "Ciro Pinsuti" di Sinalunga e la partecipazione del musicologo Lorenzo Ancillotti, di Alessio Tiezzi e dell’assessore alla cultura del Comune di Sinalunga Emma Licciano. «Per Sinalunga, paese natale del maestro Ciro Pinsuti, è un’occasione straordinaria per accogliere giovani talenti in erba – dichiara l’assessore Licciano – E grazie ad iniziative di questo tipo Sinalunga può fare un salto di qualità in campo musicale grazie ad un’iniziativa che, valorizzando la figura di Ciro Pinsuti, sta diventando sempre più un appuntamento irrinunciabile della primavera».

 

All'interno di ogni sezione del concorso, promosso dal Comune di Sinalunga e organizzato dalla Fondazione Cantiere Internazionale d'Arte, si articolano le tre diverse categorie in base alla fascia di età dei concorrenti. Il Concorso musicale "Ciro Pinsuti" prevede l'assegnazione di 14 premi in denaro, oltre ai diplomi di merito previsti. Le giornate di sabato 12 e domenica 13 maggio saranno invece dedicate alle esecuzioni dei concorrenti. Il concerto dei vincitori è in agenda proprio domenica 13 maggio, a partire dalle ore 17.00, quando i migliori musicisti si esibiranno di fronte al pubblico che potrà esprimere la propria preferenza assegnando così il premio speciale.