Razza Chianina e Sinalunga sulla tv cinese. Il sindaco Agnoletti: «Promozione integrata per il nostro territorio è fondamentale»

Una troupe di TVS3 ha fatto visita al centro storico, teatro Pinsuti e alla Tenuta La Fratta
Ad accompagnare la delegazione il sindaco Agnoletti e il vicesindaco Bastreghi

La pregiata e tradizionale razza Chianina e Sinalunga andranno sugli schermi della tv cinese. Una troupe di TVS3 ha infatti visitato quest’oggi la Tenuta La Fratta, storica azienda zootecnica, per conoscere l’allevamento della razza proprio nella sua zona d’origine. A fare gli onori di casa il sindaco di Sinalunga Riccardo Agnoletti ed il vicesindaco Vanessa Bastreghi, oltre, ovviamente, a Priscilla Lagorio della Tenuta La Fratta.

 

Prima di arrivare alla Fratta, la troupe cinese ha visitato il centro storico di Sinalunga e il teatro Ciro Pinsuti, dove il sindaco Agnoletti ha raccontato la storia del maestro Pinsuti, con il sottofondo musicale del pianoforte suonato dal maestro Gianni Bagnoli. Riprese video e molte foto della delegazione asiatica entusiasta.

 

«Un’occasione di promozione del nostro territorio molto importante – ha sottolineato il sindaco Agnoletti -, perché abbiamo la possibilità di fare conoscere ad un pubblico ampio, come quello televisivo cinese, il nostro territorio e le sue ricchezze, storiche, culturali ed enogastronomiche. La promozione che sotto diverse forme facciamo oggi, potrà dare i suoi frutti nell’immediato ma soprattutto nei prossimi anni. La valorizzazione del territorio e del turismo di questa area passano anche dal legame con la razza Chianina – ha proseguito -; il lavoro fatto negli ultimi anni ed anche il protocollo con i comuni della Valdichiana senese ed aretina va in questa direzione».

 

La troupe della tv cinese ha visitato la fattoria e la stalla dove si trovano i 440 capi di razza chianina dell’azienda. «Stalla che – ha aggiunto Agnoletti - in questo periodo, è in fase di ampliamento, attraverso anche le risorse del Piano di Sviluppo Rurale della Regione Toscana, uno strumento importante che offre possibilità di ulteriore sviluppo alle nostre aziende agricole, e in questo, l’amministrazione comunale è sempre al fianco delle imprese per un sostegno».