Passeggiata ecologica all'acqua Passante nel segno della solidarietà per le popolazioni terremotate

Martedì 25 aprile la partenza da Rigaiolo alle ore 16e30. Iscrizione gratuita
Durante la cena avrà il suo epilogo, con l’estrazione di cinque cesti alimentari, la sottoscrizione interna, promossa da oltre un mese dalla A.S.D. e Onlus Atletica Sinalunga a favore delle popolazioni terremotate Dell’Umbria e delle Marche.

Torna martedì 25 aprile, organizzata dal Circolo ARCI di Rigaiolo e dalla A.S.D. e Onlus Atletica Sinalunga, la “Passeggiata Ecologica all’Acqua Passante tradizionale appuntamento con la camminata su un facile percorso di 7 Km in parte su strada bianca ed in parte su sentiero boschivo con sosta di ristoro e visita alla sorgente dell’Acqua Passante. 

La partecipazione all’evento è libera e gratuita, Il ritrovo dei partecipanti è fissato alle ore 16  ai giardini di Rigaiolo, la partenza prevista per le ore 16e30. Dalle19e30 invece tutti coloro che lo vorranno potranno fermarsi a cena al circolo ARCI di Rigaiolo dove saranno serviti oltre alla tradizionale porchetta toscana il Ciauscolo I.G.P., salame più tipico delle Marche dalle origini antichissime, rinomato per la sua morbidezza e la sua spalmabilità e i formaggi freschi del caseificio Di Pierantonio Andrea di Belforte del Chienti (MC). In considerazione dei posti limitati è gradita la prenotazione al numero  3336059268. Durante la cena avrà il suo epilogo, con l’estrazione di cinque cesti alimentari, la sottoscrizione interna, promossa da oltre un mese dalla A.S.D. e Onlus Atletica Sinalunga a favore delle popolazioni terremotate Dell’Umbria e delle Marche. Si tratta di una prima raccolta fondi finalizzata a favorire un progetto del Comune di Belforte del Chienti per il recupero, la sistemazione e l’arredamento di un locale di c.a. mq 200 nella zona scolastica da destinare a Biblioteca Scolastica a supporto della scuola primaria e secondaria oltre a Centro di Aggregazione per i giovani.

Durante il pomeriggio e la serata del 25 aprile sarà ancora possibile contribuire all’iniziativa ritirando i biglietti della sottoscrizione interna. 

Per la preparazione dei premi saranno utilizzati esclusivamente prodotti alimentari provenienti dalla Val di Chienti.