Una passeggiata per Monciatti, Sinalunga chiede verità sulla morte del funzionario del Consolato italiano

Venerdì 2 giugno alle ore 17 la partenza da Rigaiolo in omaggio al diplomatico trovato morto nella sua casa di Caracas il 6 giugno 2016
La passeggiata ludico-motoria è organizzata dai familiari di Monciatti in collaborazione con l’amministrazione comunale di Sinalunga, il circolo Arci di Rigaiolo e l’Atletica Sinalunga

Una passeggiata in memoria del sinalunghese Mauro Monciatti, grande appassionato di podismo. E’ quella in programma venerdì 2 giugno a Rigaiolo, frazione di Sinalunga, a pochi giorni dal primo anniversario della scomparsa dell’alto funzionario del Consolato Italiano a Caracas (Venezuela), trovato morto nella sua abitazione in circostanze misteriose il 6 giugno 2016. La passeggiata ludico-motoria, organizzata dai familiari di Monciatti in collaborazione con l’amministrazione comunale di Sinalunga, il circolo Arci di Rigaiolo e l’Atletica Sinalunga, è promossa per chiedere alle autorità italiane verità e giustizia e che si faccia chiarezza sulle cause del decesso.

Il ritrovo della passeggiata, aperta a tutti coloro vogliono manifestare la propria solidarietà alla famiglia, è fissato per le ore 16,30 ai giardini pubblici di Rigaiolo. La partenza è in programma alle ore 17. Il percorso, lungo 6 km, passerà per Serraglio, Pieve Piazza della Repubblica, via Matteotti, Sinalunga Piazza Garibaldi, passaggio all’interno del centro storico, Piazza Garibaldi, Rigaiolo. Per info: Massimo tel. 368 3156996 – Livio tel. 3336059268